REGOLAMENTO

Regolamento interno 2015-2016

1. ISCRIZIONE

Per l’iscrizione, è necessario compilare in modo completo e in stampatello la scheda dati quindi consegnarla all’incaricato in segreteria in palestra o direttamente agli insegnanti versando la quota d’iscrizione.

2. ASSICURAZIONE

La quota d’iscrizione è comprensiva anche di assicurazione obbligatoria che viene attivata automaticamente col tesseramento PGS. Essendo affiliata al Polisportive Giovanili Salesiane, la Associazione si avvale della sua Compagnia Assicuratrice (vedi sito: www.pgsitalia.org (assicurazione)) nella quale si assicurano gli allievi per un periodo
annuale di attività sportiva.

3. CERTIFICAZIONE MEDICA

All’inizio dell’attività e comunque entro ottobre la presentazione del certificato medico o libretto dello sportivo ( è sufficiente una fotocopia ), attestante l’idoneità alla pratica sportiva non agonistica.

4. RESPONSABILITÀ

All’atto dell’iscrizione i Genitori degli allievi si assumono la responsabilità per eventuali rischi che possono derivare dalla pratica della Ginnastica Artistica. L’associazione non si assume responsabilità su eventuali infortuni o danni a terzi causati da un comportamento scorretto degli allievi.

5. CONTRIBUTO ASSOCIATIVO

Si possono scegliere due modalità di pagamento.

Nel caso di malattie prolungate per un periodo di un mese o più, documentate
con certificato medico di esonero (che attesta il periodo di esonero
dall’attività sportiva anticipatamente), verranno detratte le quote relative a
tale periodi. Non verranno considerati gli altri casi. Questa regola non vale per
i corsi speciali e gli adulti. Qualsiasi problema di ordine amministrativo potrà
venire risolto se notificato con onestà e chiarezza.

Per usufruire della detrazione d’imposta del 19% su un importo
complessivo massimo di € 210,00 per utenti di età compresa fra
i 5 e i 18 anni, dovranno presentare in segreteria della palestra le
relative ricevute di avvenuto pagamento per l’anno 2015.
L’associazione provvederà a rilasciare un’unica
ricevuta completa di tutti dati richiesti dalla normativa in corso.

6. GIUSTIFICAZIONI

Trattandosi di minorenni, è indispensabile giustificare le assenze. E’ sufficiente una telefonata agli insegnanti, possibilmente prima della lezione. Le attività sportive sono “scuole” come le altre e come tali devono essere tenute in considerazione. Si tenga presente che dopo molte assenze ingiustificate l’allievo può perdere la possibilità di partecipare alle manifestazioni. Una lunga assenza rende difficile il recupero del programma a danno del suo intero gruppo di lavoro.

7. PUNTUALITÀ

Spogliatoi l’ingresso nello spazio palestra per l’inizio della lezione. Gli allenamenti sono a porta chiusa. I genitori non possono assistere, sono pregati di attendere i bambini negli spogliatoi. Se i genitori desiderano parlare con gli allenatori, lo possono fare prima o dopo la lezione.

8. ABBIGLIAMENTO

Body societario da ginnastica per femmine e maschi, pantaloncini e maglietta in attesa che arrivi il body. Nei periodi invernali sopra l’abbigliamento citato si possono mettere felpe, tute, pantaloncini, legghins, o pantaloni morbidi che consentono libertà di movimento. E’ da evitare di mettere magliette o altri indumenti sopra il body, in quanto non sono necessari e sono solo d’intralcio. Le scarpette da Ginnastica Artistica di colore bianco, sono da usare con o senza calzini e sono d’obbligo per accedere in palestra. Per ogni evenienza i dettagli
possono essere chiariti direttamente in palestra agli allenatori.

9. PETTINATURA

I capelli devono essere raccolti in codino/i e fermagli-mollette, e non con le fasce. I capelli lunghissimi devono essere raccolti in concio. Per motivi di sicurezza non sono ammessi fermacapelli rigidi e cerchietti. Possono diventare pericolosi anche i braccialetti e collane e tutti gli altri oggetti di bigiotteria e quindi, onde evitare anche il danneggiamento degli oggetti stessi è meglio lasciarli a casa. In ogni caso l’Associazione declina ogni responsabilità per eventuali rotture o smarrimenti.

10. COMPORTAMENTO

Ci si comporta educatamente ed in silenzio sia prima che dopo le lezioni, durante le lezioni non si accettano caramelle o gomme da masticare in bocca. Per qualsiasi comportamento scorretto gli allenatori si riservano di prendere opportuni provvedimenti. Per il rispetto dei propri compagni è indispensabile un’adeguata cura dell’igiene personale.

11. FESTIVITÀ E RECUPERI

Chiusura ufficiale della Associazione per le feste
dal 25/12/2015 fino 7/01/2016 – vacanze Natalizie; il 27/03/2016 – Pasqua 28/03/2016 – Pasquetta; 25/04/2016 – Festa della Liberazione; 2/06/2016 – Festa della Repubblica.
Le lezioni perse per assenza degli allenatori o degli atleti,saranno recuperate ogni secondo sabato del mese.

12. CORSI DI SPECIALIZZAZIONE:
PROMOZIONALI, PRE-AGONISTICA E AGONISTICA

La selezione degli allievi sarà a discrezione degli allenatori in accordo con la
direzione tecnica regionale e nazionale della F.G.I. e verrà
effettuata in base all’età, esperienza, le caratteristiche tecniche e psicofisiche
dei bambini, la disponibilità di frequentare il corso con gli allenamenti
straordinari e la partecipazione alle competizioni indette dalle F.G.I., P.G.S. e
le manifestazioni organizzate dall’Associazione. In periodo estivo subiranno
variazioni nei giorni e negli orari. E’ obbligatoria la visita medica per attività
agonistica. E’ consigliabile una polizza di assicurazione integrativa.

13. CORSI PER ADULTI

E’ d’obbligo la presentazione del certificato medico, attestante l’idoneità alla
pratica sportiva non agonistica. L’abbigliamento ai partecipanti sarà richiesto
dell’istruttore a seconda l’attività scelta. E’ possibile scegliere liberamente la
durata di partecipazione.

14. LEZIONI PRIVATE per ragazzi/e – SINGOLE o collettivi

E’ possibile in accordo con gli insegnanti attivare percorsi di apprendimento
personalizzato e individuale, scegliendo liberamente la durata e i giorni.

15. SECONDO GALA’ DELLA GINNASTICA ARTISTICA

Tale evento richiede la preparazione di costumi e servizi in tempo utile con la
volontaria collaborazione dei genitori. Il luogo, data, ora e quota saranno
comunicati al secondo semestre.
16. GLI ASSOCIATI SONO PREGATI DI RISPETTARE IL PRESENTE
REGOLAMENTO

Qualora non fosse così La Direzione si riserva il diritto di non accettare la
domanda di ammissione del socio alla suddetta Associazione.

– Regolamento interno 2015-2016